Iscriviti alla NEWSLETTER

Inserisci il tuo indirizzo email sarai aggiornato su tutte le nostre novità!

Email

Conferma l'email
Preferisco ricevere emails in formato HTML

Iscrivendoti accetti la normativa della Privacy (leggi la normativa)
   
  Le tecniche di vinificazione
   
 
RosatoLa vinificazione in rosato: Il vino rosato è identificato dal suo colore: è un tipo intermedio tra il vino bianco e il vino rosso, tra il vino ottenuto senza macerazione ed il vino ottenuto con macerazione. Del vino rosso esso ha i vitigni di origine e la presenza di piccole quantità di antociani; del vino bianco ha la composizione generale, la leggerezza, il fruttato e una certa analogia con le tecniche di vinificazione.
I vini rosati sono ottenuti secondo due tecniche: con vinificazione in bianco senza precauzioni di limitare la macerazione che si prendono generalmente nella vinificazione in bianco, oppure col metodo di macerazione parziale procedendo alla svinatura quando l'intensità colorante è giudicata sufficiente.

Macerazione carbonica: è la tecnica di vinificazione senza pigiatura delle uve; consiste nel mettere i grappoli interi in una vasca chiusa, in atmosfera di anidride carbonica e condizionando la temperatura attorno ai 30°C. In queste condizioni, le uve intatte subiscono una fermentazione intracellulare. La pigiatura e la torchiatura sono effettuate dopo questa fase di macerazione. Con questa tecnica si ottengono i vini novelli.

Affinamento o maturazione: una volta imbottigliati, i vini più importanti non vanno bevuti subito ma lasciati affinare, per qualche mese almeno, conservando le bottiglie coricate in luogo buio, fresco e al riparo da sbalzi termici o fonti di rumore. Questi vini si caratterizzano per una struttura più concentrata e spesso sono stati fatti fermentare o maturare in recipienti di legno di diversa capacità (tonneaux o barriques) ed essenze (rovere o acacia). Presentano dei profumi intensi, formatisi durante la fermentazione e le varie fasi di produzione, ma non ancora amalgamati. In bocca qualche spigolosità dovuta ad eccesso di freschezza o astingenza denota la loro gioventù. L'affinamento serve a smussare questa spigolosità, ad equilibrare il vino nelle sue componenti e, dal punto di vista olfattivo, a permettere la formazione di sostanze, gli aromi terziari, che definiscono il completo bagaglio aromatico di una tipologia, la sua eleganza e complessità: in definitiva il suo pregio.
All'interno della bottiglia, in ambiente ridotto, cioè privo di ossigeno, avvengono tutte queste importanti trasformazioni che portano il vino alla maturità.
E' chiaro che il tempo che ogni grande vino impiega ad arrivare alla sua maturità varia a seconda del vitigno, dell'annata, della lavorazione e della ottimale conservazione delle bottiglie.

 

 
Cerca qui vini grappe spumanti
Inizia la ricerca
   

Missione Aziendale

Prodotti (in manutenzione)
 
 
 

 

 

  Dal Trentino Alto Adige, tra castelli e picchi dolomitici, dove la prudente mano dell’uomo ha creato un esclusivo connubio con la natura e lo spirito che la rappresenta, un negozio vero: “Bottega Alpina”, con la sua esperienza ultradecennale, Vi propone on line i vini più prestigiosi, frutto della terra di questa piccola grande regione.
Per informazioni scrivete a Bottega Alpina Per informazioni scrivete a Bottega Alpina
   
 
.il plug-in di Flash!
 
Bottega Alpina, vendita online di vino Italiano del
Trentino Alto Adige! 
 Area Prodotti
   
.Interline